Simple Agency investe nell’inbound marketing: nasce Optimize

Milano, 16 dicembre 2014 – Optimize (www.optimize.it) è la nuova Business Unit diSimple Agency, già parte del gruppo Dentsu Aegis Network guidato in Italia da Giulio Malegori, specializzata nell’ideazione e realizzazione di soluzioni complete diInbound Marketing. In particolare Optimize realizza strategie di content marketing creando contenuti branded ad hoc, ottimizza la presenza dei marchi sui motori di ricerca (SEO) con un approccio integrato tra attività on-site e off-site e, infine, migliora l’usabilità dei siti Web o dei relativi flussi di acquisto online. Il tutto con una forte componente analitica, incentrata sulla fruizione e sul comportamento dell’utente (data analytics), e tecnologica, attraverso l’uso di tools di ottimizzazione dedicati e A/B testing.

Optimize punta a rafforzare e valorizzare gli asset di marketing proprietari delle Aziende (Owned media), utilizzando tecniche di inbound marketing che, in contrapposizione alle iniziative di outbound (Paid media), permettono di intercettare l’utente in una fase avanzata del processo decisionale, massimizzando il ROI online. L’inbound marketing così proposto diventa dunque un asset strategico del marketing mix digitale, permettendo alle Aziende di capitalizzare sugli investimenti fatti in strumenti di marketing a pagamento.

L’innovazione di Optimize scaturisce dalle più efficaci tecniche di Search Engine Optimization (SEO) utilizzando un approccio integralmente data-driven, ossia basato sull’utilizzo dei dati disponibili, considerando che la fruizione dell’utente è sempre piùmulti-device (desktop, smartphone, tablet, connected TV) e varia nell’arco della giornata anche in relazione al contesto in cui si trova: mobilità, punto vendita fisico o digitale, affiancata anche dall’uso sempre più intenso dei social network.

Questo approccio estende il concetto tradizionale di posizionamento sui motori di ricerca, prendendo in considerazione tutti i mezzi fruiti dall’utente nell’arco della giornata per soddisfare i propri bisogni e le proprie esigenze informative, adottando dunque una prospettiva User Centric.

Optimize sarà guidata da Francesco Terenzani e Giovanni Di Giuseppe, manager con alle spalle una pluriennale esperienza all’interno di Agenzie digital specializzate.

“Il cambiamento è guidato dall’utente e il suo modo di ricercare le informazioni torna ad essere il punto saliente del processo che deve guidare le strategie dei marketer.”– Sostiene Francesco Terenzani, Executive Director di Optimize e, guardando al futuro della search, aggiunge: “In Optimize parlando di Search Experience pensiamo alle ricerche in mobilità e multi-device, alle ricerche in tempo reale su Google o Yandex, ma anche alle ricerche sui Social Network e sulle altre piattaforme web: in questo caso farsi trovare è un processo che non si ferma all’ottimizzazione per una query di ricerca, ma va al cuore della ricerca, offrendo all’utente esattamente ciò che sta ricercando di volta in volta, e in relazione alla sua domanda e al canale che sta utilizzando, siano pagine Facebook, immagini o video in streaming”.

E’ una promessa ambiziosa quella di Optimize ma, come sottolinea Giovanni Di Giuseppe, Executive Director: “E’ una sfida che proponiamo alle aziende che riconoscono la strategicità dei canali digitali perché possano prendere parte prima della concorrenza al cambiamento che è già in atto. Le strategie che proponiamo ai nostri clienti nascono dall’approccio strettamente data driven e accade sovente che una presentazione dei numeri differente dallo standard permetta ai marketer di scoprire temi, relazioni e dinamiche nuove, tant’è che sono gli stessi clienti a riconoscere nel nostro approccio un enorme passo avanti rispetto alla SEO come viene concepita e realizzata oggi, soprattutto quando può andare in sinergia con le attività di Conversion Rate Optimization e Web Analytics”.

Nonostante i pochi giorni di vita, brand di primo livello hanno già scelto Optimize come partner per migliorare i risultati dei propri assets digitali e valorizzare sempre di più gli owned media.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.